chi siamo

Siamo donne e uomini di ogni età, cultura e credo religioso che si impegnano a vivere in modo consapevole, semplice e creativo.
La ricerca e il fare spazio dentro di sé sono gli impegni che ci guidano nelle relazioni con gli altri e nella riscoperta interiore.
Siamo convinti che ogni vita sia un cammino e che vada vissuta, gustata e amata per scoprire il mistero e la sacralità che in essa si celano.

Sull’isola cresce un eremo

L’Eremo di Santa Maria, che viviamo in dialogo e in comunione d’intenti con i frati di S. Maria del Cengio di Isola Vicentina, è il luogo dove si svolgono la maggior parte delle nostre attività.
È una casa sulla cima della collina di Isola Vicentina, contornata da ulivi, vigneti e boschi, da cui si gode una vista che a volte spazia fino al mare.
È un luogo di incontro, relazione, condivisione di idee, in cui ci si può fermare anche solo per un saluto lungo il cammino.
È gestito in modo semplice ed accogliente, così che diventi una possibilità di vivere sia il silenzio, sia gli incontri fra le persone.

Abitare l’eremo

L’eremo è gestito come una casa aperta e può diventare anche un tuo luogo, nel modo in cui desideri e cerchi.
È un posto che potrai chiamare “casa” per qualche giorno, da condividere con altre persone o in solitudine. Ci sono camere essenziali ma accoglienti e lo spazio per stare un po’ “fuori dal mondo” e fare un cammino dentro di te.
Uno o più volontari si alterneranno nella gestione della casa, per darti una mano nelle cose pratiche e condividere silenzi o parole.
L’eremo è aperto tutti i lunedì pomeriggio e l’ultimo weekend di ogni mese, nel periodo del Triduo Pasquale e per il ritiro di fine anno, dal 27 dicembre al 1 gennaio. Su richiesta è possibile abitarlo anche in altri momenti.

Vivere l’Isolakecè

Ci sono tante opportunità per vivere l’Isolakece: puoi partecipare ad un appuntamento del lunedì sera, frequentare un corso, un laboratorio, fermarti per bere una tisana o semplicemente goderti la pace dell’eremo. Oppure puoi essere parte attiva, scegliendo di condividere l’attività di uno dei gruppi di lavoro: il tuo aiuto sarà sempre una benedizione. Sarai tu a scegliere quando e quanto tempo dedicare.

Questi i gruppi di lavoro

Lavoriamo con mani e cuore uniti:
Lavori all’interno dell’eremo, lavori all’esterno, pulizie, manutenzione del sentiero, orto di erbe officinali, mercatino di Natale.

Lavoriamo con mente e cuore uniti:
Condivisione dei saperi, comunicazione, riflessioni sulla parola, organizzazione dell’associazione, segreteria e iscrizione ai seminari, biblioteca.

Lavoriamo nelle relazioni dentro e fuori di noi:
Apertura il lunedì pomeriggio, cucina, accoglienza, canto, eremo bimbi, pregare con il corpo, camminata meditativa, andiamo in gita, pellegrinaggi a piedi, relazione con il monastero e attività correlate.

Attività mensili

Solitamente questi sono gli appuntamenti mensili alle 20.45 all’eremo:

• Condivisione dei saperi: il secondo e quarto lunedì del mese

• Pregare con il corpo: il primo lunedì del mese

• Camminata meditativa: il terzo lunedì del mese

• Triplice meditazione: il secondo o terzo venerdì del mese

• Laboratorio di canto: l’ultimo venerdì del mese

• Animazione della messa: ogni ultima domenica del mese alle 17 nella chiesa di S. Maria del Cengio ad Isola Vicentina

• Camminare la vita: percorso di sei incontri (1- Scegliere, 2- Benedizione e perdono, 3- Direzione, 4- Fertilità, 5- Libertà, 6- Luce) che si svolgono nella giornata di domenica nel corso dell’anno, condotti da M. Nicoletta Simeone

Corsi o seminari:  di 1 o 2 giorni su argomenti di spiritualità e crescita personale.

Per conoscere le attività di ogni mese puoi iscriverti alla newsletter scrivendo a lisolakece@libero.it  o chiamandoci 371 3496260

Per arrivare all’Eremo dalla piazza di Isola Vic., dovrai seguire per Torreselle che ti farà salire lungo una strada tra boschi di querce, dopo la seconda curva, a circa 50 mt sulla SINISTRA vedrai un cartello giallo e una stradina sterrata che si inerpica in mezzo al bosco, procedi adagio ed arriverai ad un cancello, superandolo ti troverai tra ulivi e vigne, il tetto che vedi è l’Eremo 🙂